Decidi tu quanto pagare i libri. Apre a Roma la Casa dei libri senza prezzo.

A Roma, nel cuore di Torpignattara, è nata una libreria ad offerta libera. Si chiama “La Casa dei libri senza prezzo” e funziona più o meno cosi: vai in libreria, scegli i libri (fino a 3) che ti piacciono e alla fine sei tu a decidere il prezzo, lasciando una donazione.
La Casa dei libri senza prezzo si trova in via Ciro d’Urbino e non è la prima del suo genere. Fa infatti parte di Book-Cycle, il riciclo del libro, che invece è nel quartiere San Lorenzo.
L’idea alla base è quella di garantire un libero accesso alla cultura per tutti.
Non si tratta di un prestito” spiega Annalisa Schiavone, volontaria e socia fondatrice di Book-Cycle “se scegli un libro diventa tuo.
I libri fanno parte di donazioni, soprattutto di privati. Sono ovviamente usati ma tutti in buono stato e sono disponibili volumi di ogni genere: narrativa, classici, gialli, teatro, saggi, testi scolastici, libri per bambini, e molto altro. Si trovano anche molte rarità, che potete vedere in questa lista sul loro sito.
La libreria ha aperto lo scorso Maggio ed è gestita completamente da volontari. Per questo gli orari di apertura cambiano di settimana in settimana e gli orari sono sempre aggiornati sulla loro pagina Facebook.

“L’idea è semplice, accogliamo vecchi libri e li destiniamo ad una nuova vita affinché possano essere ancora letti e amati da altre persone”


Ma non finisce qui: un’altra parte dei libri infatti, viene spedita gratuitamente a centri o realtà che ne fanno richiesta, sia in Italia che all’estero. Fino ad ora Book-Cycle ha inviato libri a carceri, associazioni, ospedali e centri d’accoglienza, per tenere fede al principio di ri-utilizzo e diffusione della cultura libera e gratuita per tutti.