Apre la libreria sul Monte Bianco.

Lissù a 3.466 metri, circondata dalla neve, apre la libreria più alta d’Europa. Raggiungibile solo in funivia, l’idea è venuta a LaFeltrinelli, che nella stazione Punta Helbronner The Sky del Monte Bianco, inaugurerà, il prossimo 20 Luglio, laFeltrinelli 3466.
Sarà uno spazio di 60 mq occupati da 1726 libri, uniti da un tema comune: la montagna.
“Grazie all’apertura de laFeltrinelli 3466 la nostra tecnologica funivia valorizza ancora di più l’ascesa rendendola un’escursione culturale. La cultura di montagna da valorizzare, le parole degli autori che l’hanno amata e sfidata da tramandare, il Monte Bianco come scenario per fantasticare”.
Parole di Federica Bieller, presidente Funivie Monte Bianco Spa.
I libri saranno divisi in percorsi tematici: dalla narrativa di montagna a quelli illustrati e fotografici, i libri per ragazzi, le guide con gli itinerari, fino ai volumi enogastronomici dalla tradizione valdostana. Si potrà gustare un libro davanti alle immense vetrate che affacciano sulla montagna Sacra.

“Ciò che rende la montagna unica e l’esploratore fortunato, è la possibilità di guardare il mondo da un punto di vista diverso ed emozionante. Ed è proprio questo che rende così simili un buon libro e la montagna, il lettore e il viaggiatore”


Se capitate lissù, ecco una selezione di titoli che potrete trovare: immancabile “Le otto montagne” di Paolo Cognetti; “I misteri della montagna” di Mauro Corona; “La leggenda dei monti naviganti” di Paolo Rumiz; “La biblioteca del ghiaccio” di Nancy Campbell, “Il passaggio” di Pietro Grossi e molti altri.