il melograno logo
⟵ INDIETRO

Improvvisazione teatrale, come funziona

Il Melograno
26 Maggio 2020

Quando si parla di teatro e di corsi di recitazione, una delle prime cose che viene in mente è l’improvvisazione teatrale. Per molti è il pane quotidiano, altri invece devono sviluppare i giusti riflessi e la giusta capacità di guidare una scena in una determinata direzione invece che un’altra senza seguire una base prestabilita. In generale, è sempre motivo di grandissimo divertimento e autentica spontaneità. Da momenti d’improvvisazione sono nati interi film ed opere teatrali, come anche molti registi amano far improvvisare ai loro attori intere scene a partire da un’indicazione di base di ciò che deve succedere, il così detto canovaccio, e accogliere tutto ciò che ne deriva. Alcune tra le battute e le scene più famose di film cult sono nate così, da Star Wars a Pulp Fiction. Ma perché fare improvvisazione teatrale? Quali sono i vantaggi? Di certo, la prima grande conquista è una grande capacità di credere in se stessi e, conseguentemente, riuscire ad improvvisare al meglio anche nella vita. I colloqui di lavoro, le situazioni di public speaking e il rapporto con il pubblico sono tutti scenari in cui l’improvvisazione teatrale aiuta.

Ma per capire con chiarezza perché l’improvvisazione teatrale è utile è bene approfondire un po’ questo tema.

Cos’è l’improvvisazione teatrale

In cosa consiste l’improvvisazione teatrale? Cosa significa fare improvvisazione a teatro? Comunemente, il regista del corso o del laboratorio teatrale in questione assegna un obiettivo: può essere una situazione, un tema, un evento da far accadere, oppure può dare un canovaccio da seguire in cui spiega le azioni che è fondamentale far accadere. In alcuni casi, può inserire o modificare le situazioni che si sono create in scena con elementi aggiuntivi ed altre indicazioni.
A quel punto, gli attori entrano in gioco e recitano la loro parte, inventando lì per lì, dunque improvvisando, le loro battute e le loro azioni: nessuno sa cosa sta per accadere.
Dunque tutto è inaspettato e non c’è nessun copione da seguire, ma al massimo un canovaccio che aiuta i teatranti ad orientarsi e procedere nella scena.
Talvolta anche i ruoli sono completamente inaspettati e ognuno sceglie cosa interpretare senza potersi consultare con i propri compagni. Altre volte sono personaggi ben definiti all’interno di una linea narrativa specifica, ai quali viene richiesto di improvvisare un’azione, un dialogo o un’intera scena.
L’improvvisazione può essere sia un tipo di esercizio, sia una tecnica creativa. Può servire per entrare meglio in contatto con il proprio personaggio e quello degli altri, come anche può essere una performance vera e propria, con tanto di pubblico: i famosi Match d’Improvvisazione.
Insomma, all’improvvisazione teatrale non c’è limite e i suoi usi e finalità sono così tanti che c’è l’imbarazzo della scelta.

Improvvisazione teatrale per bambini e per ragazzi

Come abbiamo accennato, l’improvvisazione teatrale può essere anche un grande strumento pedagogico e di crescita. Infatti, un laboratorio teatrale può essere un luogo dove imparare a sviluppare la propria personalità. È per questo che il teatro è molto adatto per bambini e ragazzi, in alcuni casi perfino consigliato.
L’improvvisazione teatrale per bambini e per ragazzi funziona esattamente come quella per adulti, ma generalmente ha degli scopi più pedagogici e socializzanti.
L’improvvisazione teatrale è perfetta per socializzare, per creare un gruppo forte e coeso, per imparare la collaborazione e per acquisire fiducia in se stessi.
Tutti sono importanti, ma nessuno è fondamentale nell’interpretazione teatrale e questo fa in modo che bambini e ragazzi imparino a cooperare e supportarsi a vicenda al fine di raggiungere l’obiettivo comune.
È un modo fantastico anche di scoprire le proprie passioni e il proprio carattere. Ecco perché l’improvvisazione per bambini e ragazzi è importante e un tipo di esercizio che tutti dovrebbero fare.

Due esercizi di improvvisazione teatrale

Il modo migliore per esercitarsi nell’improvvisazione teatrale è quello di seguire un corso di recitazione.
Laboratori e corsi di teatro sono il luogo migliore dove praticare questa bellissima attività.
Ad ogni modo, esistono diversi esercizi di improvvisazione teatrale che possono essere praticati anche al di fuori dei corsi di recitazione, magari per fare del team building, oppure per fini pedagogici e ricreativi.
Un primo esercizio può essere quello di assegnare un setting e delineare un solo personaggio. La creatività farà tutto il resto. Un altro esercizio interessante può essere quello di descrivere la scena e delineare un obiettivo comune, partendo dal presupposto che le diversità tra i vari personaggi sono grandi e l’impresa non sarà affatto facile.
Può essere d'aiuto anche studiare dei libri che trattano di improvvisazione teatrale, ad esempio questo qui.

Improvvisazione teatrale in inglese

In questo caso si tratta anche di un modo fantastico per imparare le lingue, oltre che divertirsi, formarsi e rafforzare la propria personalità.
Imparare l’inglese con il teatro è infatti un metodo sempre più diffuso e sono sempre più i registi madrelingua che si dedicano a questo tipo di attività. L’improvvisazione teatrale per imparare l’inglese è un modo ancora più divertente e creativo di farlo!

Le città in cui si studia improvvisazione teatrale

L’improvvisazione teatrale si studia in tutta Italia, ma non tutte le scuole e non tutti gli insegnanti sono allo stesso livello. Così, per chi si chiede dove studiare improvvisazione teatrale, abbiamo pensato di stilare una breve lista delle migliori scuole di improvvisazione teatrale in Italia.

Improvvisazione teatrale a Roma: la scuola di recitazione Il Melograno propone corsi di recitazione condotti da Alessio Mosca.
Improvvisazione teatrale a Torino: il Teatrosequenza propone sia corsi di improvvisazione sia match d’improvvisazione teatrale a seconda dei propri gusti e delle proprie necessità. La prova è gratuita e le sedi sono due, in Via Morgari e in Via Taggia.
Improvvisazione teatrale a Milano: Andrea Gaetani e Andy Ferrari tengono corsi di improvvisazione teatrale brevi o annuali presso il Teatribù. Anche il Teatro del Vigentino propone corsi di improvvisazione.
Improvvisazione teatrale a Firenze: la Lega Improvvisazione Firenze è di certo una delle migliori scuole di improvvisazione teatrale a Firenze. Organizza sia corsi che stage, tutti di avviamento al Match di Improvvisazione Teatrale, tenuti da Roberto Grassi e Lea Landucci.
Improvvisazione teatrale a Napoli: nel capoluogo partenopeo l’opzione migliore è la Scuola di improvvisazione teatrale Coffee Brecht, anche chiamata Scuola Napoletana di Improvvisazione Teatrale. La prova è gratuita.
Improvvisazione teatrale a Ravenna: 05QAcademy propone a Ravenna corsi per tutti i livelli e le età.
Improvvisazione teatrale ad Arezzo: Areamista ad Arezzo propone corsi di preparazione al Martch d’Improvvisazione Teatrale per tutti.
Improvvisazione teatrale a Prato: anche qui riproponiamo la Lega Improvvisazione Firenze, oppure il Corso di Teatro Nuova Colmena diretto da Lorella Paola Betti e Antonella Bretti
Improvvisazione teatrale a Varese: l’Associazione Culturale Plateali organizza corsi di improvvisazione teatrale e di avviamento al Match.
Improvvisazione teatrale ad Empoli: ad Empoli ci pensa sempre la LIF, con corsi di avviamento al Match tenuti da Lorenzo Cecchi e Luisa Baschieri.
Improvvisazione teatrale a Modena: l’associazione culturale ImproGramelot con il suo teatro d’improvvisazione organizza corsi per ogni età e livello.
Improvvisazione teatrale a Pisa: a Pisa ci pensa l’Arsenale delle Apparizioni, guidato da Federico Guerri
Improvvisazione teatrale a Padova: qui ci pensa invece Cambiscena Improvvisazione Teatrale, con corsi per ogni esigenza.
Improvvisazione teatrale a Parma: a Parma c’è sempre la ImproGramelot.
Improvvisazione teatrale a Reggio Emilia: anche qui, ImproGramelot si propone come una delle migliori scuole.
Improvvisazione teatrale a Genova: Maniman Teatro è una compagnia e una scuola d’improvvisazione che organizza corsi per ogni livello ed età.
Improvvisazione teatrale a Bologna: qui ci pensa invece il 16Lab, con corsi d’improvvisazione per amatori, ma anche di preparazione al Match.
Improvvisazione teatrale a Brescia: Ardega è una scuola d’improvvisazione teatrale perfetta per chi vuole cimentarsi in questa disciplina.